Filosofia

Gargano Running & Trekking Week trae ispirazione dalla voglia stessa di correre insita nel comitato organizzatore, prende spunto dalla casualità degli eventi che, come la piuma di Forrest Gump, hanno spinto uomini innamorati di ambiente, di novità, di orizzonti differenti, fino a mille chilometri più a sud per poter correre il sole e il cielo anche in inverno.

Gargano Running & Trekking Week è un puzzle senza inizio e senza fine. I lati, i confini si sono delineati ben netti fin da subito, donandoci certezze illusorie. Ben presto abbiamo capito che l’illusione era ben altro ed abbiamo iniziato a rincorrerla. L’illusione, oggi, è una piccola ed enorme sicurezza, fulcro di tutto ciò che abbiamo creato quest’anno e che potremo creare i prossimi.

La nostra sicurezza è il Gargano stesso, la sua gente, il loro colore e calore. Il senso dell’ospitalità per il Gargano.

L’accoglienza si può costruire con professionalità, studio, metodo. Si può creare laddove non vi sia. Quello che si trova in Gargano è differente, è nel DNA. Lo trovi in gesti di spontaneità quotidiana. Emerge con tutta la sua forza nell’entusiasmo, nello stupore che questa gente sa ancora avere e donare.

Stupirsi e Stupire. Amarsi e amare. Conoscersi e conoscere. Questa la semplice linea di collegamento tra il Gargano Running & Trekking Week ed il Gargano stesso. Uno asservito all’altro e viceversa. L’obiettivo univoco è farsi conoscere diffondendo uno stile di vita qualitativamente superiore agli standard.

Gargano Running & Trekking Week è un dono del territorio, è stato creato direttamente dall’ambiente stesso.

Corrilo con noi.

Il Comitato Organizzatore.